radiofrequenza rf trattamento viso

Radiofrequenza: cosa è e come funziona in estetica

La radiofrequenza è uno dei trattamenti più apprezzati per la sua capacità di rassodare la pelle, ridurre le rughe e definire l’ovale del viso, proprio come farebbe un lifting.

La ricerca del rallentamento dell’invecchiamento è l’obiettivo che ognuna di noi vorrebbe perseguire, non è la rincorsa all’eterna giovinezza, ma è la voglia di essere nella nostra forma migliore a tutte le età. 

Sappiamo tutti che con il passare del tempo il nostro viso e il nostro corpo cambiano, questo è dovuto alla perdita di due proteine che sono fondamentali per avere un viso tonico e una pelle elastica, stiamo parlando del collagene e dell’elastina.

Stimolare la formazione di queste due proteine è uno dei modi di rallentare l’invecchiamento ed avere una pelle perfetta.

È vero che ci sono creme al collagene che migliorano la qualità della nostra pelle, ma questa proteina non riesce attraverso la crema e il siero ad arrivare agli strati più profondi della pelle.

Anche gli integratori per la pelle sono un aiuto che possiamo fornire al nostro corpo, insieme a massaggi, alimentazione sana e attività fisica.

Oltre tutto questo la radiofrequenza permette di stimolare la formazione di elastina e collagene in profondità.

dispositivo radiofrequenza a casa di CurrentBody

TROVI IN QUESTA PAGINA IL DISPOSITIVO PER RADIOFREQUENZA

e non dimenticare di inserire il codice RITACB per avere il 10% di sconto

su tutti i prodotti CurrentBody

Cosa è la radiofrequenza e come funziona in estetica

La radiofrequenza è una forma di radiazione. Viene erogata attraverso un dispositivo che rilascia energia in forma di onde elettromagnetiche, che producendo calore stimolano la formazione di nuove cellule oltre a quella di elastina e collagene.

La forma di radiazione utilizzata durante il trattamento con radiofrequenza è simile al tipo di radiazione emessa dal cellulare o dal wi-fi.

Le onde elettromagnetiche a bassa frequenza (o bassa energia) penetrano nei vari strati cutanei profondi (derma) e, attraverso il calore generato, stimolano la nuova formazione cellulare e delle due proteine che determinano l’elasticità e il tono della pelle: elastina e collagene.

In questo modo la pelle diventa meno lassa e più tonica, facendo apparire il viso più giovane.

La radiofrequenza è chiamata anche il lifting non chirurgico proprio per la sua capacità di rendere la pelle più compatta e liscia, con notevole riduzione delle rughe.

Applicazioni della radiofrequenza

La radiofrequenza viene fatta nei centri di medicina estetica, erogata da professionisti come dermatologi e medici estetici. È importante la scelta del professionista competente per evitare complicazioni.

Anche se ritenuta sicura, la radiofrequenza può avere delle complicazioni come bruciature e edemi, se fatta in modo non appropriato. In alcuni casi può comparire una riduzione del grasso sottocutaneo, che andrebbe a creare un effetto opposto a quello desiderato.

I trattamenti di radiofrequenza possono essere fatti sul viso e collo, sull’addome, sulle braccia e sulle gambe.

In questo articolo mi occuperò del trattamento al viso e al collo.

In istituto l’applicazione avviene in una durata che va dai 20 minuti all’ora, in base alla zona da trattare.

L’effetto piallante della radiofrequenza fatta nel centro medico-estetico può essere immediato, ma mediamente il risultato è apprezzabile dopo circa una settimana dal trattamento.

Quanti trattamenti servono?

Questo, come sempre, è molto soggettivo: c’è chi è soddisfatto dopo un unico trattamento e chi ha bisogno dai 4 ai 6 trattamenti per avere un risultato più che soddisfacente. Tra un trattamento e quello successivo devono trascorrere circa 10 giorni.

La cosa buona è che il risultato anche se non permanente ha una durata che può raggiungere i due anni, nessun filler ha una durata così lunga.

Esistono dei dispositivi per fare la radiofrequenza comodamente a casa.

È chiaro che l’apparecchio casalingo e quello professionale non erogano la stessa potenza, ma questo, secondo me, è un bene. Serve ad evitare che persone inesperte del settore si facciano ustioni sul viso, con conseguente rischio di infezioni.

Esistono diversi dispositivi da utilizzare a casa per la radiofrequenza, in questo articolo ti parlo di RF di CurrentBody azienda leader nel settore dei dispositivi di bellezza da utilizzare a casa, (ti avevo parlato della maschera viso a LED), che ho avuto modo di testare.

L’apparecchio è maneggevole, leggero e funzionale, da utilizzare una volta alla settimana.

Dopo 8 settimane di trattamento è possibile vedere risultati apprezzabili e si passa alla fase del mantenimento.

radiofrequenza dispositivo currentbody rf

Benefici della radiofrequenza

I benefici della radiofrequenza sono molteplici:

  • viso e collo più tonici, luminosi ed elastici;
  • riduzione delle piccole rughe;
  • contrasta in modo evidente i danni da esposizione solare;
  • meno costoso di un lifting;
  • nessuna degenza e quindi la possibilità di lavorare e fare attività fisica;
  • trattamento indolore;
  • essendo i cambiamenti graduali, è molto naturale.

Che i trattamenti con radiofrequenza funzionino è dimostrato dalle testimonianze fotografiche e verbali di chi li utilizza o li ha utilizzati, anche se come in moltissimi trattamenti estetici manca una comprovata evidenza scientifica.

Per mantenere il risultato sarebbe una buona regola proteggere la pelle dai raggi solari, il primo nemico del collagene, fare una pulizia del viso accurata, idratare la pelle con sieri e creme, almeno due volte alla settimana fai un bel massaggio al viso e, se l’hai acquistata utilizza la maschera per il viso a Led.

LA TROVI QUI

Controindicazioni all’utilizzo della radiofrequenza

Purtroppo oltre a tutti i benefici ci sono diverse controindicazioni al suo utilizzo:

  • gravidanza o allattamento;
  • diabete;
  • sistema immunitario danneggiato (Lupus, AIDS);
  • epatite;
  • portatore di pacemaker;
  • disturbi cardiaci;
  • cancro della pelle;
  • protesi attive o di silicone;
  • disturbi della coagulazione del sangue;
  • patologie cutanee attive nell’area da trattare.

Oltre alle controindicazioni ci sono delle precauzioni che non devono essere trascurate come:

  • iniezioni di botox o filler o interventi di chirurgia plastica nell’area di trattamento. Devono essere trascorsi 3 mesi per poter fare il trattamento con radiofrequenza;
  • peeling chimico professionale, se trascorsi meno di tre mesi;
  • non utilizzare se nell’area da trattare ci sono tatuaggi, trucco permanente o piercing;
  • macchie scure nere, voglie, nei o verruche.

Il dispositivo Radio Frequenza CurrentBody

Il dispositivo RF di CurrentBody è un apparecchio che eroga onde elettromagnetiche per il trattamento di viso e collo.

radiofrequenza rf currentbody gel e alimentatore

LO TROVI QUI

Le onde elettromagnetiche, attraverso il calore costante che va dai 40° ai 43°, sono in grado di arrivare in profondità, nel derma, dove si forma il collagene, attivando la sua formazione. Un ulteriore aiuto è dato dal miglioramento della circolazione che supporta la formazione di collagene ed elastina.

CurrentBody offre, insieme al dispositivo RF, una confezione di gel per radiofrequenza. Questo gel va messo sul viso e sul collo per migliorare e potenziare il risultato dell’erogazione.

Nella confezione troviamo un manuale con istruzioni molto dettagliate e con le immagini delle zone da trattare e il tempo di erogazione per ogni zona. Puoi scegliere di fare il trattamento a tutto il viso o scegliere soltanto alcune zone. La temperatura costante ti permette di completare il trattamento di una singola zona in 5 minuti. Per tutto il viso la durata del trattamento è di un’ora, che diventa 70 minuti se tratterai anche il collo.

radiofrequenza zone da trattare
Zone da trattare con RF (credits: CurrentBody)

Il dispositivo radiofrequenza di CurrentBody ti offre 3 possibilità di energia. Il consiglio è di iniziare con il livello 1, quello più basso, e aumentare, se non ci sono problemi, nei trattamenti successivi.

Va da sé che, lavorando sul calore, i livelli 2 e 3 garantiscono un risultato più apprezzabile. 

Il dispositivo non deve essere utilizzato su:

  • palpebre;
  • sopracciglia;
  • labbra;
  • narici;
  • orecchie.

Radiofrequenze: come usare il dispositivo RF CurrentBody

Per iniziare il trattamento la pelle deve essere pulita ed asciutta. Togli anche orecchini e anelli prima di fare il trattamento.

  1. Togli il tappo di protezione.
  2. Inserisci l’apparecchio ad una presa di corrente.
  3. Metti uno strato uniforme di gel sulla zona da trattare, se decidi di fare tutto il viso, metti tranquillamente il gel su tutto il viso, non si seccherà prima di avere completato tutta la seduta.
  4. Una volta che hai distribuito il gel sulla zona trattare, premi il pulsante di accensione. Si accenderà una luce verde nella prima parte di una mezzaluna posizionata nella porte frontale del dispositivo. Quello è il livello 1, per aumentare il livello premi nuovamente il pulsante di accensione e si illuminerà la parte centrale della mezzaluna, per il livello 3 premi ancora e si illuminerà la parte finale della mezzaluna.
  5. Inizia scegliendo il livello 1 e appoggia il dispositivo sulla zona prescelta. A questo punto devi muovere lentamente il dispositivo avanti e indietro o in modo circolare, continua fino a quando la luce verde diventerà arancione.
  6. Potrai vedere anche una linea retta che lampeggia, quello è l’indicatore di trattamento. La luce verde lampeggerà fino al raggiungimento della temperatura desiderata. Una volta raggiunta la temperatura la luce sarà fissa. Inizierà a lampeggiare nuovamente per permettere al dispositivo di erogare una temperatura costante.
  7. Dopo 5 minuti di applicazione la luce verde diventa arancio e vuol dire che il tempo di trattamento per quella zona è terminato. A questo punto puoi iniziare il trattamento in un’altra zona, previa applicazione del gel.
  8. Finito il trattamento complessivo rimuovi il gel in eccesso evitando di utilizzare l’acqua calda.

Puoi mettere crema idratante e trucco subito dopo il trattamento ed è consigliato proteggere la pelle schermandola dal sole.

È invece consigliato di evitare l’uso di prodotti abrasivi per un paio di giorni.

Il trattamento deve essere effettuato una volta alla settimana per 8 settimane consecutive. Trascorso questo periodo, per il mantenimento puoi proseguire con uno o più trattamenti, se ne hai bisogno ogni 4-8 settimane.

Come pulire il tuo dispositivo

Ricordati di pulire sempre il tuo dispositivo dopo l’utilizzo in questo modo:

  • spegni il dispositivo;
  • stacca il collegamento alla corrente;
  • inumidisci un panno morbido;
  • passa il panno delicatamente sulle 4 punte di erogazione;
  • lascialo asciugare per qualche minuto;
  • metti il tappo di protezione e riponilo nel suo sacchetto.

Non utilizzare per la pulizia dell’apparecchio salviette alcoliche o alcool puro.

Cosa aspettarsi dal trattamento di radiofrequenza a casa: la mia esperienza

radiofrequenza dispositivo per trattamento a casa

Dopo il trattamento le zone trattate potrebbero avere arrossamenti, non preoccuparti, in qualche ora spariranno. È per questo motivo che CurrentBody consiglia di iniziare con una intensità più bassa e cioè con il livello 1.

L’azienda CurrentBody ci comunica che il 94 % delle persone che hanno utilizzato RF sono rimaste soddisfatte del risultato sin dal primo trattamento e che il 100% ha notato una riduzione delle rughe intorno agli occhi.

Questa è la mia esperienza dopo 4 settimane di trattamento (le prime tre con livello 1, la quarta con livello 2):

  • apparecchio leggero e maneggevole, facile da utilizzare;
  • leggermente più difficoltoso il trattamento sulla fronte, dove è richiesta più accortezza (e pressione) per non perdere il contatto;
  • gel molto valido, ne basta davvero poco per permettere all’apparecchio una erogazione ottimale;
  • il livello 1 non crea nessuna sensazione spiacevole;
  • anche con il livello 1 ho sperimentato arrossamento sul collo (che è sparito dopo qualche ora);
  • nessun dolore e fastidio durante l’intero trattamento.

Risultati:

  • contorno viso più definito;
  • tono migliorato;
  • riduzione rughe in special modo sopra il labbro superiore e inferiore;
  • miglioramento della qualità della pelle del collo;
  • pelle più luminosa.

Considerando la mia età che supera i 60 anni, sono soddisfatta del risultato e mi aspetto che sia ancora più palese dopo altre 4 settimane, anche in previsione dell’utilizzo del dispositivo al livello superiore.

Rimanete connessi perché vi aggiornerò con i risultati.

In conclusione posso dire che RF di CurrentBody è un ottimo dispositivo per migliorare la qualità e il tono della pelle del viso e del collo, facile da usare e sicuro. Il costo è abbastanza oneroso, ma sicuramente vale la pena acquistarlo se si desidera migliorare la qualità della pelle.

I vantaggi:

  • puoi usarlo a casa quando hai più tempo;
  • è un dispositivo duraturo, quindi puoi fare i trattamenti anche nei periodi successivi;
  • può utilizzarlo anche gli altri componenti della famiglia che desiderano migliorare la loro pelle;
  • è leggero e maneggevole e questo ti permette di portarlo con te in vacanza;
  • dotato di spine che si adattano alle prese di corrente dei paesi stranieri.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo o fallo leggere ai tuoi amici, mi aiuterai così a far conoscere il mio blog. Ti aspetto nei commenti se hai qualche dubbio o curiosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su:

Chi sono

Consulente di stile, style e beauty blogger. Gli abiti parlano di noi, delle nostre emozioni, dei nostri desideri, dicono chi siamo e quello che vogliamo. Se il tuo stile non riesce a comunicare tutto questo fissa una consulenza con me.

Scrivimi

Newsletter