come truccarsi: mettere il rossetto

Truccarsi a 50 anni: come fare

Sono fermamente convinta che truccarsi a 50 anni e oltre sia utile per esaltare i nostri lineamenti e dare maggiore lucentezza e profondità allo sguardo.

Esistono tantissimi tutorial che mostrano come applicare una serie di prodotti (troppi!) sul viso che scoraggerebbe anche la persona più appassionata di make-up.

Se quello che cerchi è migliorare il tuo aspetto senza sentirti impiastricciata e impiegando poco tempo questo è l’articolo che fa per te.

Qui troverai:

  • come preparare il viso al trucco;
  • quali prodotti sono fondamentali per il make-up over 50;
  • come truccarsi a 50 anni.

Chi non è abituato al make-up deve iniziare gradualmente, imparare ad acquisire una certa manualità e osservare obiettivamente il risultato per decidere quale tipo di trucco e quali colori sono più adatti all’incarnato, al colore degli occhi e dei capelli.

I trucchi viso sono infiniti, per un trucco molto naturale bastano davvero pochi step e il risultato sarà un viso luminoso e fresco.

Perché è proprio l’incarnato spento che ci fa sembrare più vecchie, non le rughe intorno agli occhi. Dare luminosità al nostro viso vuol dire sembrare più giovani e in salute e non è cosa da poco, non credi?

Se sei pronta prendi carta e penna e fai una lista delle cose che ti mancano per iniziare il tuo percorso di bellezza, truccarsi a 50 anni non è difficile e riuscirai a far risaltare i tuoi lineamenti dando luce al viso e profondità allo sguardo. Ti mostrerò come truccarsi semplice, un make-up che potrai fare tutti i giorni adatto al giorno e alla sera.

Come preparare il viso al trucco

Prima di iniziare il tuo make-up devi assolutamente eseguire due passaggi:

  • eseguire una pulizia del viso;
  • idratare bene viso e collo.

Anche se hai fatto la pulizia del viso la sera prima di andare a letto, la mattina prima di passare all’idratazione e al make-up devi assolutamente detergere viso e collo.

Visto che non hai trucco sulla pelle puoi scegliere un’acqua micellare che è molto delicata e veloce da utilizzare.

Dopo la detersione passiamo all’idratazione. Questo passaggio è molto importante perché l’idratazione rende la pelle più pronta a ricevere il make-up e perché, nel caso che tu voglia usare un fondotinta, rende le rughe meno evidenti.

Metti la crema da giorno su viso e collo e con un leggero massaggio falla assorbire, non dimenticate i lobi delle orecchie, devi idratare anche questi per mantenerli turgidi e “resistenti” all’uso degli orecchini.

 Passa poi al contorno occhi con l’apposita crema e, se vuoi essere perfetta, puoi mettere sulle labbra del burrocacao che toglierai con una velina prima di passare al rossetto.

Durante questa preparazione devi avere il viso, il collo e le orecchie completamente liberi da capelli e indumenti.

Procurati una fascia per capelli e truccati con il solo reggiseno addosso, in questo modo non avrai zone scoperte dal make-up che sono assolutamente orribili.

Tutto questo richiede al massimo 5-6 minuti, non di più.

Eseguito questo passaggio, se la crema idratante, non è ancora asciutta e pensi di avere poco tempo, puoi andare a fare colazione e ritornare all’applicazione del trucco dopo questa.

Quali prodotti sono fondamentali per il make-up over 50

Per eseguire il trucco viso abbiamo bisogno di prodotti specifici e di attrezzi irrinunciabili.

Ecco cosa serve per truccarsi:

  • uno specchio illuminato bene o uno che ingrandisca;
  • serie di pennelli per occhi, viso e labbra;
  • spugnetta.

Lo specchio deve essere bene illuminato per permetterci di vedere perfettamente il risultato, se non disponiamo di uno ben illuminato scegliamo uno di quelli che ingrandiscono perché non possiamo truccarci con gli occhiali e, superati i 50, sappiamo che la nostra vista da vicino potrebbe non essere perfetta.

I pennelli per truccarsi lunghi e di varie dimensioni sono fondamentali per il nostro trucco. Inizia con un set da quattro pennelli per incrementarne il numero una volta che sarai più abile e più consapevole della texture dei vari prodotti.

La spugnetta serve per poter stendere il prodotto senza rimuovere quello che abbiamo messo nello step precedente.

I trucchi base da avere sono:

  • correttore per occhiaie e discromie;
  • fondotinta;
  • fard;
  • matita occhi;
  • matita labbra;
  • mascara allungante e volumizzante;
  • ombretti;
  • gel per sopracciglia;
  • rossetto;
  • matita labbra trasparente;
  • primer.

Puoi acquistare questi prodotti in profumeria o anche nel reparto beauty del supermercato, se vuoi provare con prodotti poco costosi e vedere l’effetto del trucco sul tuo viso.

Come truccarsi a 50 anni

Prima di arrivare al trucco vero e proprio dobbiamo utilizzare il correttore per eliminare le occhiaie e le eventuali macchie.

Dobbiamo scegliere il correttore verde se dobbiamo coprire una zona di couperose o una zona arrossata e/o il correttore pesca e giallo per le occhiaie e per le macchie.

Il correttore è piuttosto coprente e va messo con oculatezza senza strafare e solo sulle zone interessate dal problema.

Un correttore liquido segna meno di un correttore solido, che potrebbe accentuare le rughette, è anche per questo motivo che devi idratare bene il viso prima del trucco, contorno occhi compreso.

Per coprire le occhiaie metti un po’ di prodotto dove è più violaceo e con un pennello lo sfumi fino alla zona più chiara.

Vedrai subito che i tuoi occhi sembreranno più luminosi con questo semplice gesto.

Se hai delle macchie scure applica il correttore su ogni macchia con un pennello sottile.

A questo punto per rendere luminoso l’incarnato devi applicare il fondotinta e ti renderai conto che truccarsi a 50 anni è piacevole e divertente.

Basta un velo leggero per esaltare i tuoi lineamenti. Io d’estate consiglio una goccia di fondotinta da aggiungere alla crema idratante per avere un colore sano che nemmeno senti sul viso.

Dobbiamo applicare il fondotinta tamponandolo sul viso con una spugnetta inumidita, perché se lo strusci rischi di portare via il correttore.

A questo punto puoi aggiungere un fard per completare il trucco del viso. Il fard ha solitamente una nota rosata per dare alle guance un lieve e piacevole rossore. Può essere utilizzato per snellire il viso e in questo caso il colore tenderà più al mattone. Se lo utilizzi per allungare il viso devi metterlo sotto gli zigomi, partendo dall’orecchio fino a sotto lo zigomo sfumando. Per il fard utilizza il pennello a grandezza media.

Basta un po’ di pratica e vedrai come sarà divertente giocare con ombre e sfumature.

Puoi anche terminare qui il tuo make-up per un look molto naturale, ma poiché con l’età le ciglia si diradano e lo sguardo perde di intensità, ti consiglio di aggiungere anche quello per gli occhi.

Tra tutti i tipi di make up occhi ti mostrerò quello più semplice, in modo che tu possa iniziare a prendere confidenza con il trucco e sapere come truccarsi gli occhi.

Per prima cosa dobbiamo mettere il primer sulla palpebra superiore. Questo serve per fissare bene l’ombretto e per fare durare più a lungo il make-up.

A questo punto passiamo a mettere l’ombretto, ti consiglio di utilizzare un marrone più o meno scuro perché sta bene a tutte e perché dà profondità allo sguardo.

Con un pennello piatto partendo dalla parte esterna dell’occhio arriva fino a metà palpebra, poi con un pennello rotondo passa dalla parte esterna fino a quella interna in un movimento ripetuto per sfumare il colore.

Non preoccuparti, se ti sembra difficile da capire quale è la zona precisa, troverai nel video le immagini e ulteriori spiegazioni.

Scegli un colore leggermente più chiaro e luminoso per stenderlo sulla parte rimanente dell’occhio (dalla metà alla parte interna) e sfuma.

Se il marrone è un colore che non ti piace utilizza quelli che più si adattano ai tuoi colori (occhi, capelli, incarnato) e ai tuoi gusti.

Ora passa una matita marrone (quella che io preferisco) o un eye-liner sul contorno dell’occhio per dare intensità allo sguardo. Infine metti il mascara sulle ciglia per renderle più folte e per allungarle. Vedrai che bella differenza tra il prima e il dopo!

Per terminare in bellezza il trucco degli occhi prendi un gel colorato per sopracciglia, ti aiuterà a definire il colore, a farle sembrare leggermente più folte e a farle stare ben pettinate.

come sentirsi belle trucco over 50

Passiamo ora alla bocca, forse la parte più difficile del make-up.

Con il passare degli anni la bocca perde il suo originario volume e tendono a formarsi delle rughe intorno alle labbra, l’odiato codice a barre.

Una zona dove il rossetto tende a infiltrarsi, in modo assolutamente antiestetico.

Per ovviare a questo problema passa una matita trasparente nel contorno delle labbra, questo costituirà una barriera all’infiltrazione del rossetto.

Dopo la matita trasparente definisci bene il contorno con una matita del colore leggermente più scuro del rossetto che vuoi mettere, puoi passarla su tutte le labbra se preferisci.

Passa il rossetto su tutte le labbra, contorno compreso per uniformare il colore. Ricorda che i colori matte, cioè quelli opachi, che sono bellissimi, rendono le labbra meno voluminose, mentre quelli lucidi le evidenziano maggiormente.

A breve ti farò vedere come abbinare i due tipi di rossetto per un effetto volumizzante e naturale.

Ti consiglio di guardare il video e di provare insieme a me il modo di truccarsi a 50 anni per dare luce al viso in modo naturale.

Mi trovi a disposizione per qualsiasi chiarimento e consiglio sui miei social.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email

Chi sono

Consulente di stile, style e beauty blogger. Gli abiti parlano di noi, delle nostre emozioni, dei nostri desideri, dicono chi siamo e quello che vogliamo. Se il tuo stile non riesce a comunicare tutto questo fissa una consulenza con me.

Scrivimi

Newsletter