Come ispirarsi allo street style per creare il proprio stile a ogni età

Come ispirarsi allo street style per creare il proprio stile ce lo insegna Sally Steele nel suo libro Dare More Care Less.

Sally è una bellissima 48enne nata a Glasgow, ma vissuta in giro per il mondo e dal 2001 residente in Australia; è Personal Stylist, Life Coach e Consulente del Guardaroba.

Sally aiuta le donne a creare il proprio stile partendo da una conoscenza interiore di se stesse.

Senza regole né divieti: ognuna di noi si può vestire nel modo in cui riesce ad esprimere meglio se stessa e la propria unicità. La gioia caratterizza la scelta dell’abbigliamento più consono alla persona, senza stress e senza shopping compulsivo. Spesso il rincorrere la moda porta stress e tensione e non ci fa sentire a nostro agio; è il capire meglio noi stessi e le nostre esigenze che determina la scelta del nostro guardaroba.

E’ proprio osando di più e preoccupandoci meno del giudizio degli altri che riusciremo ad esprimere noi stesse, quello che siamo, quello che vogliamo, attraverso l’abbigliamento.

La conoscenza di noi stesse, del nostro corpo, a prescindere dall’età, dalla costituzione fisica e dalla razza è l’elemento fondamentale per capire cosa scegliere nell’abbigliamento.

La seconda fase è l’educazione ai colori, alle stampe, alle forme, ai tessuti. Questa educazione avviene anche osservando il vero street style: come le donne nella vita reale abbinano fantasie, accessori, stili. Ogni donna può riconoscersi nell’immagine o essere stimolata da abbinamenti che non avrebbe mai scelto.

Il vero street style come fonte d’ispirazione

Sono felicissima di far parte delle donne che sono state incluse nel libro e il cui modo di vestire e di mixare capi d’abbigliamento può essere d’ispirazione per donne di tutto il mondo. Perché il vero street style è fatto dalle donne e dal modo di vestire nella vita di tutti i giorni. Ispirarsi allo street style delle donne vere può aiutare a capire quale è il proprio stile personale.

Perché la moda non è altro che l’espressione di noi stesse e nulla può e ci deve condizionare.

Sally insegna che spesso il non piacersi con certi capi non dipende da noi, ma dal capo d’abbigliamento che non è adatto al nostro fisico. Basta scorciare, stringere, allargare, allungare per far sì che quello stile sia perfetto anche su di noi.

Non dobbiamo cercare quello che non siamo, ma accettare il nostro corpo così come è, perché valiamo per il nostro essere non per la nostra taglia o la nostra età. L’autostima è alla base della nostra crescita e della nostra indipendenza come individui. Indipendenza anche da certe regole sciocche che vorrebbero le donne over50 vestite in modo “serio” e standardizzato; la moda è gioia, creatività, sentimento e non può  essere standardizzata.

Non posso che essere assolutamente d’accordo con l’amica Sally e con ciò che scrive nel suo libro molto istruttivo.

Vi caldeggio l’acquisto perché è veramente un libro interessante.

Potete acquistare il libro su www.daremorecareless.co.uk e fino a venerdì prossimo mettendo il codice RitaPalazzi avrete il 10% di sconto.

 

Rita Palazzi
Pubblicato da