importanza abbigliamento sportivo

Abbigliamento sportivo: perché dovresti averlo

È chiaro che l’attività fisica è una priorità per ognuno di noi a prescindere dall’età, per questo è necessario avere un abbigliamento sportivo consono all’attività che svolgiamo.

Anche se ci alleniamo a casa, se il nostro allenamento non è così intenso come quello di un atleta, indossare un abbigliamento sportivo è quello che dovremmo fare tutte le volte che ci cimentiamo con qualsiasi tipo di attività fisica.

In questo articolo troverai:

  • perché scegliere un abbigliamento sportivo
  • quale abbigliamento scegliere per il work-out in casa e all’aperto.

Se sei ancora legato alla t-shirt di cotone e alla tuta felpata, leggi questo articolo e prova a lanciarti verso il futuro indossando pezzi studiati appositamente per lo sport. Non è necessario che tu sia una medaglia olimpica o che tu abbia vent’anni, la regola vale per tutti i tipi di attività fisica e per tutte le età.

Non è fondamentale essere super accessoriato, ma è molto importante indossare gli indumenti giusti per il tipo di attività praticata.

Continua leggere per conoscere tutte le motivazioni per avere un abbigliamento adeguato.

(Se vuoi acquistare il tuo abbigliamento sportivo a prezzi scontatissimi CLICCA QUI.

Perché scegliere un abbigliamento sportivo

Iniziamo subito menzionando i vantaggi che ci offre l’abbigliamento sportivo e vediamo nel dettaglio ognuno di essi.

I vantaggi principali sono:

  • libertà di movimento;
  • sostegno;
  • comfort;
  • regolazione termica;
  • pelle asciutta;
  • sicurezza.

Un abbigliamento piuttosto aderente ed elasticizzato permette di fare tutti i tipi di movimento richiesti dall’attività fisica, che sia tennis, palestra, workout a casa o bicicletta. Poter muovere liberamente il tronco e gli arti senza sforzare le articolazioni come succerebbe se fossero costrette da un abbigliamento non adeguato, come quello non elastico, per fare un esempio.

Il sostegno è un aspetto molto importante, per le donne che hanno un seno grande e per tutti gli altri con le calzature. I top con elastico sotto al seno e piuttosto aderenti garantiscono un sostegno maggiore di quello del reggiseno nella corsa e nei salti. Chi ha un seno importante dovrebbe utilizzare reggiseno e top per avere ancora maggiore stabilità.

Reggiseno a sostegno elevato NIKE Dri-FIT Alpha

Per quanto riguarda le calzature sono fondamentali per prevenire dolori articolari e tendiniti agli arti inferiori. Il sostegno dell’arco plantare, la meccanica della suola, la morbidezza della tomaia e la leggerezza le rendono imprescindibili da qualsiasi attività.

Mi raccomando non confondetele con le famose sneakers da utilizzare a passeggio. Anche se sono scarpe comode non sono studiate per il trekking, la corsa, i salti o quant’altro. Ogni tipo di attività sportiva ha il suo tipo di scarpa da ginnastica, è molto importante scegliere in base al nostro sport.

Se sei una over 50, ti alleni a casa e vai a camminare 3/4 volte alla settimana devi scegliere scarpe adatte per il fitness e per la corsa.

scarpe da corsa
Scarpe da corsa NIKE Air Zoom Pegasus 38 Premium

Il comfort deve essere garantito perché il nostro fisico e la nostra mente devono essere concentrati sul movimento che stiamo facendo e non dobbiamo essere distratti da altro. Solo un abbigliamento adeguato ci garantisce il comfort. Provate a immaginare di dover correre con delle scarpe che stringono o che non sostengono bene il piede. Certamente non sarebbe la stessa cosa che correre con delle scarpe della giusta misura e studiate per quel tipo di attività. Stessa cosa dicasi per i pantaloni, per le maglie e per le giacche da indossare in inverno.

L’abbigliamento termico permette di praticare attività all’aria aperta anche d’inverno, senza per questo sentire freddo. Una maglia e una calzamaglia termica ci consentono di stare all’aperto e non battere i denti, sono inoltre molto utili perché mantengono la pelle asciutta anche dopo una corsa, cosa fondamentale per non prendere un malanno.

I tessuti tecnici lasciano la pelle asciutta anche d’estate, questo ti permette di fermarti senza disagio e soprattutto senza sbalzi termici.

Per quanto concerne la sicurezza, riguarda praticamente tutte le cose che abbiamo menzionato. Calzature ed abbigliamento adeguato ci garantiscono la salute.

È chiaro che il solo abbigliamento non previene gli infortuni, abbiamo bisogno di tecnica, di prudenza e di buon senso. Una raccomandazione che mi sento di fare in qualità di fisioterapista che ha sempre lavorato con gli sportivi è la gradualità, anche se ti senti in forma.

Quale abbigliamento scegliere per il work-out in casa e all’aperto

Il workout in casa non ci esime dall’indossare un abbigliamento tecnico, sarebbe un grande errore non sceglierlo, per tutte le motivazioni di cui abbiamo parlato.

Per il work-out in casa dovresti indossare lo stesso abbigliamento che useresti in palestra:

  • reggiseno
  • maglia
  • pantaloni
  • scarpe da ginnastica.

La scelta del reggiseno è molto dipendente dalla grandezza del seno, per un seno grande ti consiglio il modello di cui ti ho parlato sopra (vedi foto), per un seno più piccolo è sufficiente un top con elastico come quello nella fotto sotto fatto al 75% con poliestere riciclato.

Reggiseno non imbottito NIKE Dri-FIT Indy

La maglia ti permette di sudare senza rimanere con la pelle bagnata.

La scelta dipende dal tuo gusto e dal tuo modo di sentirti libera, guarda quante possibilità ci sono:

  • canottiera slim-fit;
  • canottiera corta;
  • maglia slim-fit a manica lunga;
  • maglia morbida a manica lunga;
  • maglia a manica corta.

C’è davvero l’imbarazzo della scelta per forme, aderenze, lunghezza maglia e lunghezza maniche.

Canotta NIKE Dri-FIT ADV Aura t-shirt NIKE Dri-FIT

Anche per i pantaloni la scelta è più che ampia. I miei preferiti sono i leggings a vita alta, come una seconda pelle accompagnano qualsiasi tipo di movimento. Perfetti sia per l’allenamento con pesi ed elastici che per il trekking e la corsa.

Leggings NIKE Pro Therma-FIT ADV Pantaloni NIKE Sportswear Tech Fleece

Prestate molta attenzione all’acquisto delle calzature, considerate che le indosserete anche con i calzini di spugna (che prendono spazio) e che dovete starci comode. Io scelgo sempre un numero più grande di quello che porto abitualmente, ma la prova va fatta indossandole e muovendo il piede all’interno della scarpa. Se sentite che l’alluce o le altre dita battono in cima alla scarpa vuol dire che sono troppo piccole. Controllate, inoltre, che ci sia un bel sostegno dell’arco plantare soprattutto se siete over 50 o se avete il piede piatto.

Scarpa da training NIKE Metcon 7

Se oltre all’allenamento con pesi ed elastici andate a fare lavoro aerobico correndo o camminando potete tranquillamente utilizzare per il work-out le vostre scarpe da corsa.

Ti consiglio di dare un’occhiata al sito di NIKE per trovare tutti i capi delle foto e molto altro, un brand che è una sicurezza.

E visto che siamo a fine stagione CLICCA QUI per trovare il tuo abbigliamento sportivo con sconti favolosi.

Ti aspetto con i commenti per sapere qual è il tuo tipo di attività e l’abbigliamento che sei solita indossare.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email

Chi sono

Consulente di stile, style e beauty blogger. Gli abiti parlano di noi, delle nostre emozioni, dei nostri desideri, dicono chi siamo e quello che vogliamo. Se il tuo stile non riesce a comunicare tutto questo fissa una consulenza con me.

Scrivimi

Newsletter