Blog in rete: Personal Branding con Salvatore Russo

Blog in rete, il progetto de LeRosa di Giulia Bezzi per la formazione e l’avanzamento delle blogger per migliorare il loro business, è giunto al terzo incontro.

L’argomento della lezione è il Personal Branding con Salvatore Russo, CEO di &Love.

Il Personal Branding è alla base di ogni business e di ogni progetto di business, se non ci è chiaro chi siamo sarà difficile promuovere il nostro prodotto.

Salvatore Russo con la sua simpatia riesce a farci capire bene quanto sia importante avere le idee chiare sulla brand identity e la sua grande esperienza nel settore è il modo migliore per la dimostrazione pratica delle teorie affermate.

Amore per quello che si fa, coerenza, professionalità, conoscenza sono solo alcuni dei requisiti perché il nostro prodotto sia ritenuto valido e competitivo nel nostro settore. Tutto questo non può fare a meno del coinvolgimento emotivo di chi dovrebbe sceglierci. 

Per coinvolgere emotivamente le persone dobbiamo sapere bene a chi ci vogliamo rivolgere. Lo studio delle buyers personas è di primaria importanza nella decisione del modo di presentare il nostro prodotto o la nostra persona.

È chiaro, anche dopo le prime due lezioni di blog in Rete con Fabiana Palù, che è importantissimo scegliere la nicchia alla quale rivolgerci. Non è possibile parlare a tutti e questo non farebbe che ridurre le potenzialità del nostro messaggio.

Dobbiamo inoltre sapere cosa vogliamo essere per il nostro follower: aiutante se lo aiutiamo a soddisfare le sue richieste, oggetto magico, se siamo il mezzo per arrivare a soddisfare le sue richieste o tesoro se noi siamo in grado di garantirgli il raggiungimento di qualcosa di speciale. 

Anche questo aspetto ci aiuta  capire bene come veicolare il nostro messaggio in modo mirato.  

Blog in rete: terzo incontro

Siamo giunti al terzo incontro del progetto Blog in rete, nato da LeRosa di Giulia Bezzi per la formazione di blogger che siano in attività con il loro business da almeno due anni.

Il progetto è una delle cose più complete ed esaustive al quale ho partecipato. Il coinvolgimento con i tutor (il top del settore) è palese anche per chi, come me, segue le lezioni in video. Il numero dei post successivi alle lezioni ci fa lavorare in modo pratico e serrato per l’acquisizione reale dei concetti che vengono sviscerati in ogni aspetto durante le lezioni.

Dopo la bravissima Fabiana Palù, che mi ha aperto un mondo con il suo Business Model Canvas, è la volta del mattatore Salvatore Russo con un argomento non meno interessante, il Personal Branding.

Argomento di importanza fondamentale per chi vuole veicolare un brand.

Il Personal Branding è in grado di determinare il successo o il fallimento di un prodotto. Quello che sembra facile e palese guardando gli spot pubblicitari o ascoltando oratori o politici è frutto di uno studio psicologico approfondito.

Un prodotto valido, ma con una comunicazione che non è in grado di arrivare all’emotività degli ipotetici consumatori difficilmente sarà in grado di raggiungere le stesse potenzialità di chi ha anche una buona capacità di veicolazione del messaggio.

Lo ha spiegato con maestria Salvatore Russo attraverso esempi della sua esperienza personale che hanno reso l’incontro molto piacevole.

Personal Branding cos’è

Il Personal Branding è l’obiettivo da raggiungere, il motivo per cui un cliente ci deve scegliere.

Perché questo avvenga dobbiamo dare valore a quello che facciamo. Competenza, serietà e coerenza sono caratteristiche fondamentali per creare valore al nostro brand. 

La competenza è la nostra conoscenza delle cose di cui parliamo, senza conoscenza il nostro parlare non avrà senso e, soprattutto non riuscirà a soddisfare le esigenze dell’ipotetico compratore.

La serietà in questo caso è intesa come affidabilità, il valore è vero. Non dò informazioni così tanto per fare, ma sono lì pronto ad aiutare a risolvere i “problemi” dei miei follower.

La coerenza è il requisito fondamentale per creare e mantenere la fiducia nel prodotto.

Prima di tutto dobbiamo stabilire qual è il nostro brand, chi siamo, chi vogliamo raggiungere, quali sono i nostri obiettivi: conoscere bene il pubblico che vogliamo raggiungere ci aiuta nella scelta dei canali promozionali e a capire come creare la nostra comunicazione.

Da non sottovalutare la parte emozionale del messaggio.

Lavorare con professionalità mettendo il cuore in quello che facciamo ci aiuta ad arrivare ai sentimenti delle persone.

Lo storytelling ci aiuta in questa connessione con le persone attraverso una foto, uno scritto, un video. Dobbiamo comunicare attraverso il racconto.

Usando lo schema di Propp è importante decidere cosa vogliamo essere per chi ci segue. Aiutante, cioè colui che dà una mano nella risoluzione di un problema, oggetto magico, attraverso il quale è possibile raggiungere l’obiettivo o il tesoro può essere l’obiettivo stesso o molto vicino all’obiettivo.

Da questa analisi,  con il mio blog io sono l’aiutante.    

Chi è Salvatore Russo

blog in rete personal branding salvatore russo

Chi è Salvatore Russo ce lo dice lui nel suo blog: “Brand Builder, Digital Strategist, Web Marketing Manager, Copywriter decisamente creativo e ideatore di blog da milioni di visite.
Brand naming, consulenze di personal branding, ideazione e gestione di eventi e blog aziendali sono le mie attività principali.”

Queste sono le competenze di Salvatore Russo, quello che non c’è scritto è che è un vero e proprio mattatore con uno spiccato senso dell’ironia. Spiegare cose serie e “difficili” con il sorriso (suo e di chi ha il piacere di ascoltarlo), con l’ironia non è cosa da tutti.

La sua lezione per noi blogger partecipanti al progetto Blog in rete è stata molto incisiva, mi è molto piaciuta l’attenzione all’aspetto psicologico che ogni cosa che facciamo può avere sull’approvazione o meno da parte del nostro pubblico. 

Come ci muoviamo, come ci vestiamo, come ci esprimiamo sono peculiarità fondamentali per caratterizzare il nostro brand, sta a noi cogliere l’emotività della nicchia di persone alle quali ci rivolgiamo.

Cosa è che distingue Salvatore Russo dagli altri web Marketing Manager? Salvatore ha avuto l’illuminazione di rivolgersi direttamente alle aziende per far conoscere loro tutte le potenzialità di business del loro prodotto attraverso la brand identity, lo story telling ed il social marketing.

Mentre i suoi colleghi parlavano con persone esperte del settore, Russo ha iniziato a far conoscere questo mondo alle aziende, in modo da portar loro valore e fatturato.

Ho conosciuto Salvatore Russo navigando sul web e ho avuto il piacere di partecipare a uno dei suoi eventi il SEO&Love lo scorso anno a Verona. È stata una esperienza entusiasmante con tantissimi spunti e chiarimenti da poter utilizzare per il mio blog. Una vera giornata di crescita.

Un messaggio importante per tutte le blogger: non perdete un’occasione irripetibile come questa, partecipare a Blog in rete fa davvero la differenza!  

Questo articolo fa parte di “Bloginrete” de LeROSA, progetto di SeoSpirito Società Benefit srl, in collaborazione con &Love e Scoprirecosebelle, che ha come obiettivo primario ascoltare le donne, collaborare con tutti coloro che voglio rendere concrete le molteplici iniziative proposte e sorridere dei risultati ottenuti. È un progetto PER le donne, ma non precluso agli uomini, è aperto a chiunque voglia contribuire al benessere femminile e alla valorizzazione del territorio, in cui vivere meglio sotto tutti i punti di vista.

Rita Palazzi
Pubblicato da