Come scegliere gli accessori giusti in base al look

Vi sarà capitato di notare come sia importante scegliere gli accessori giusti per completare l’outfit. Il successo e la riuscita dell’outfit sono in larga parte dovuti alla scelta degli accessori, che oltre a determinare la coerenza dello stile, rafforzano l’immagine del look.

Non mi stancherò mai di ripetere che l’armonia di un outfit è data principalmente dalla coerenza dello stile, che non vuol dire che dovete vestire sempre nello stesso modo, ma essere in linea con lo stile che scegliete per quell’outfit.

Mi spiego meglio con un esempio: se scelgo uno stile bon ton, con abito aderente (tipo un tubino) non potrò indossare gli stivaletti texani perché non sono in linea con quello stile. Posso indossare delle décolleté, delle slingback o dei sandali. Sempre con lo stesso look non sceglierò la borsa con le frange, ma una pochette, una camera bag o una borsa elegante.

Vedo spesso poca attenzione nella scelta degli accessori, come se si indossasse la prima cosa che ci capita in mano la mattina. Credo che meritino più cura nella scelta, anche se ci piace l’abbigliamento casual questo deve avere un rigore nello stile. Si può assolutamente essere ben vestite anche con un outfit confortevole e facile, ma la scelta degli accessori come forma e colori deve essere valutata bene.

Scegliere gli accessori giusti per uno stile casual

Lo stile casual è caratterizzato dalla comodità, quindi niente tacchi vertiginosi, niente gonne a matita, niente giacche aderenti. Il comfort la gioca da padrone, ma questo non vuol dire che lo stile sia poco curato. I jeans e le t-shirt sono la prima cosa alla quale si pensa quando si parla di abbigliamento casual ed entrambi i capi d’abbigliamento sono davvero comodi anche se non sono l’unica possibilità confortevole.

Nella foto sopra indosso un abbigliamento comodo, con pantaloni di velluto morbidi, camicia larga e gilet dritto, inoltre stivaletti e borsa in camoscio. Può essere definito uno stile casual, anche se gli abbinamenti sono stati scelti con cura. Pronta per una giornata di lavoro, per visitare una città, per fare shopping, per andare a mangiare una pizza, per andare al cinema, per andare a vedere una partita, e mille altre cose.

Vediamo insieme come si costruisce un outfit casual partendo dall’abbigliamento.

Ho scelto una gonna lunga con balza in fondo, comoda e bella. La camicia da infilare dentro deve essere in scala di colore, ho scelto un piccolo disegno per dare più luce al completo. A questo punto entrano in scena gli accessori. L’insieme gonna e camicia mi fa pensare a uno stile country. Quindi perché sia casual in generale e country nel particolare NON posso abbinare:

  • tacchi alti a spillo,
  • mocassini
  • borsa tipo Chanel
  • borsa shopper
  • orecchini con Swarowsky
  • collana di perle

tanto per fare degli esempi.

Ho invece scelto degli stivaletti texani, il disegno con la farfalla rende più “civettuolo” l’outfit. Per completare il look il cinturone con fibbia grande, la borsa tipo bisaccia da portare in spalla o cross body e degli orecchini a cerchio dorati. Questo è un bellissimo completo confortevole, di grande effetto da poter indossare tutto il giorno. Guardate come gli accessori siano fondamentali per rafforzare lo stile del completo.

 

 (Le foto delle proposte sono di Net-a-porter, i prodotti sono acquistabili sul sito omonimo).

Scegliere gli accessori giusti per uno stile chic

Lo stile  chic richiede ancora più cura nella scelta degli accessori, tutto deve essere perfetto come colori, dimensioni e stile.

Nella foto sopra la camicia leggera rosa è abbinata ai pantaloni neri e allo spolverino rosa. Se togliete la collana e la pochette l’outfit perderebbe il 50% della sua forza.

Ora costruiamo insieme un outfit chic, rafforzandolo con gli accessori.

Ho scelto una gonna lunga di raso dal colore ciclamino intenso, abbinandola a una camicia di seta con stampa animalier verde acido e nero, come vedete l’abbinamento non è quello scontato del tutto nero o del bianco e nero, dove la scelta degli accessori è più facile.

Nella scelta dello stile chic NON dobbiamo includere:

  • ballerine
  • mocassini
  • stivali
  • borse shopper
  • borse cross body
  • bracciali di cuoio o similari.

Possiamo invece optare per una décolleté, una slingback, un sandalo. Come borsa, assolutamente, una pochette e orecchini lunghi, oppure, vista la scollatura del top, una collana lunga con un ciondolo.

Vi propongo due opzioni: décolleté ciclamino chiaro con pochette grigio chiaro e orecchini lunghi con perle o, al posto degli orecchini, la collana con il ciondolo.

L’altra scelta: slingback nere, pochette rosa glitterata e orecchini con cristalli Swarowsky nei toni del ciclamino, o collana con ciondolo verde.

Come vedete gli abbinamenti sono intercambiabili, tutto può girare bene con le altre cose, a questo punto la scelta diventa personale.

 (Le foto delle proposte sono di Net-a-porter, i prodotti sono acquistabili sul sito omonimo).

Trovare il vostro stile può sembrare un grande sforzo, soprattutto nel cercare le combinazioni migliori, ma vedrete che con il tempo tutto diventa più facile, addirittura divertente.

Provare per credere!

 

Rita Palazzi
Pubblicato da

6 commenti

  • Avatar
    Roberta Colla

    Sono perfettamente d’accordo , gli accessori danno carattere a qualsiasi outfit , anzi, sono indispensabili !

     
    • Rita Palazzi
      Rita Palazzi

      Grazie Roberta, mi fa molto piacere che tu la pensi come me.

       
  • Avatar
    Rosalia Caldarone

    Bellissime le idee che ci hai proposto per completare gli outfit. Adatti ad ogni stile ma non scontati danno un tocco di carattere ed eleganza in più

     
    • Rita Palazzi
      Rita Palazzi

      Grazie Rosalia cara, mi fa sempre molto piacere avere il tuo feedback sui miei post. ❤️

       
  • Avatar
    Lucia Serra

    Suggerimenti molto centrati, ottimo gusto.

     
    • Rita Palazzi
      Rita Palazzi

      Grazie Lucia, felice di soddisfare i tuoi gusti.