Fashion week e donne mature

Anche se il calendario dava la data del 19 Febbraio, oggi inizierà la fashion week milanese.

In apertura Gucci, Alberta Ferretti, Jil Sander, N21, grandi nomi della moda luxury, ma riusciremo a vedere qualcosa di nuovo?

Le donne mature saranno rappresentate dai brand italiani?

Negli ultimi giorni avevo riproposto sui social un post sulle modelle mature, il quesito era: approvate la partecipazione delle donne mature alle passerelle?

Tutte le donne che hanno interagito col post si sono dichiarate favorevoli, anzi alcune hanno manifestato il desiderio di essere loro stesse protagoniste. Non potete immaginare cosa voglia dire questo, fino a qualche anno fa era impensabile che una modella over50 e oltre potesse sfilare, ora l’apprezzamento per queste modelle è unanime tra le donne.

Il gran parlare dei media di greynassence, donne over 50 come protagoniste della moda, sta entrando pian piano anche nel mondo delle fashion week.

Durante quella di New York e quella londinese sono state diverse le modelle mature, e per chi dice che la moda deve incarnare il sogno, date un’occhiata alla modella che ha chiuso la sfilata di Vivienne Westwood e ditemi se il sogno è “rovinato”.

Se per noi donne mature è diventato importante vedere nostre coetanee alle passerelle, per gli uomini (almeno per alcuni) è ancora una cosa che non riescono ad apprezzare, questo ci dimostra che dobbiamo fare tanta strada…

In attesa di vedere le sfilate milanesi, vi mostro la bellezza delle modelle over50 che hanno sfilato a NewYork e Londra.

dalla sfilata Dennis Basso

 

dalla sfilata Elie Tahari

 

dalla sfilata Marc Jacobs

 

dalla sfilata Richard Malone

 

dalla sfilata Simone Rocha

 

dalla sfilata Vivienne Westwood

 

dalla sfilata Michael Kors Collection

 

 

Le cinquantenni fanno ancora sognare

 

 

Rita Palazzi
Pubblicato da