I cinque pezzi “indispensabili” per l’inverno 2018, se non li avete già…

 

Ammesso che abbiate già nell’armadio il capo in pelle, che sia un giubbotto o dei pantaloni o una splendida gonna longuette, magari a ruota. Ammesso che avete già il cappotto maculato o zebrato o, in mancanza di esso, un paio di pantaloni o qualsiasi altra cosa, borsa compresa, ecco i cinque pezzi indispensabili per costruire il nostro guardaroba per l’inverno.

Vediamo insieme i 5 must-have dell’inverno 2018, che potete avere già…

 I quadretti in stile scozzese

L’inverno 2018 non può prescindere dal quadretto. La giacca check, il cappotto e lo spolverino si abbinano benissimo a gonne, pantaloni, camicie e maglioni nello stesso disegno o con colori e dimensioni diverse. Gli abbinamenti si prestano a outfit più classici, ma anche moderni e giovanili, come per esempio la giacca check e i pantaloni di pelle.

Anche con il quadretto è possibile sbizzarrirsi con gli abbinamenti, ormai la moda è data dalla fantasia e creatività di ognuno, per cui  date libero sfogo alla vostra creatività.

Da usare non solo per il giorno e per un abbigliamento sportivo.

Il maglione fatto a mano

Vi ricordate i maglioni fatti a mano dalla nonna?

Io ne avevo tantissimi, non solo fatti da lei, ma anche fatti da me. Mia madre e mia nonna avevano insegnato alle mie sorelle e a me a lavorare a maglia, con i ferri e con l’uncinetto.  Non credo che durante il liceo avessi molti maglioni “comprati”, i maglioni si facevano in casa.

Questo inverno armatevi di lana e ferri perchè i maglioni più trendy sono quelli handmade. E sono anche un’ottima alternativa alla televisione o al computer nelle giornate invernali più uggiose (guardate il link).

Con disegni o trecce, a righe o a rombi, più spessi o più sottili, ma rigorosamente lavorati a mano.

Da indossare non soltanto con i pantaloni, ma anche con le gonne per outfit dal sapore easy, ma molto femminile.

Mantella, cappa e poncho

Sono anni che vi propongo la mantella come soluzione ideale sopra a abiti particolari. Io la adoro, c’è qualcosa di misterioso nella mantella che mi affascina e per l’inverno 2018 gli stilisti si sono davvero superati nel crearne per tutti gusti.

Dal tabarro buttato sulle spalle con nonchalance alla cappa con cappuccio o collo importante, monocolore o con stampe, in tessuti caldi o in sete preziose. Come sempre la scelta spetta a voi in base al vostro stile e gusto.

Si può indossare con i jeans o con l’abito da sera, in base al modello.

Giallo

Se non avete qualcosa di giallo, che può andare dal giallo canarino al senape, dovete subito provvedere perchè questo colore è uno dei trend della stagione.

Non è un colore facile da indossare, ma le varie gradazioni del colore ci permettono di scegliere la tonalità che si adatta meglio al nostro incarnato.

Cappotti, camicie, gonne, pantaloni, completi: potete scegliere quello che volete, le proposte sono molteplici. Se pensate che non è un colore che fa per voi, provate a fare degli abbinamenti aggiungendo uno o altri colori. Provate prima di decidere e lasciate grande spazio alla vostra fantasia, la moda deve essere un gioco e, come tale, deve divertire.

Far West

Chi di voi non si è mai sentita una Calamity Jane?

Mi ricordo che quando eravamo bambine, (guardando sempre film western alla tv perchè mio padre era un appassionato), con le mie due sorelle, volevamo sempre interpretare il ruolo di Calamity Jane quando giocavamo a quello che noi chiamavamo “cow boy”. Il bisticcio era assicurato perchè tutte e tre volevamo interpretare quella parte. Ora da adulte possiamo vestirci di nuovo come la nostra eroina.

Lo stile far west imperversa in questo inverno 2018, ma siccome non stiamo giocando a “cow boy” dobbiamo dosare un po’ lo stile.

Potrebbe bastare una cintura, o una camicia e una cintura ( come proposto da Ralph Lauren), o una giacca di pelle con le frange

L’importante è non esagerare.

 

Il lavoro a maglia per rilassarsi

La mantella: elegante anche con i pantaloni

 

Rita Palazzi
Pubblicato da

2 commenti

  • Nedda Maffei

    Ho 4,mantelle: una giallo vivo, una nera foderata di rosso, una spigata bianca e nera, una scozzese marron e grigio. È un capo che mi è sempre piaciuto, anche se non le indosso molto spesso.

     
    • Rita Palazzi
      Rita Palazzi

      Nedda! Che piacere sentirla! Come al solito lei è una maestra di stile e ci dimostra che nella moda non c’è nulla di nuovo, ma corsi e ricorsi…