Il gilet: il pezzo glamour da avere nell’armadio

 

Oggi amiche voglio parlarvi di un capo particolare: il gilet.

Il gilet è uno dei pezzi che ognuna di noi dovrebbe avere nell’armadio, quando parlo di gilet non mi riferisco soltanto al panciotto che gli uomini indossavano sotto alla giacca, ma a tutte le varianti possibili e immaginabili sia come dimensioni che come tessuti.

Non pensate al gilet come un capo vetusto, è più attuale e trendy di quanto possiate immaginare, per la stilista belga Ann Demeulemeester è il must-have di ogni collezione: corto, lungo, in tessuto, in pelle tutte le opzioni sono belle e valide.

Il gilet che vi mostro oggi è un pezzo da indossare tutto l’anno.

Realizzato a mano da AtelierC è in mikado di seta. Il mikado è un tessuto prezioso, con una lucentezza unica e deriva da una lavorazione particolare della seta. Spesso viene usato per gli abiti da sposa per la sua consistenza corposa e per la sua lucentezza, risulta granuloso al tatto.

Il brand fiorentino realizza abbigliamento in tessuti pregiati fatto a mano e su misura, oltre alle bellissime borse e agli oggetti di interior design (link)

Come abbinare il gilet

Il gilet in mikado di seta può essere abbinato in mille modi.

La mia proposta oggi è con abbinamento da fine estate in modo casual chic.

Il meraviglioso colore rosa acceso si abbina benissimo con quasi tutti i colori, nero, marrone, blu…

In questa giornata di fine estate ho scelto i jeans e una canottiera a coste bianca, niente di più facile e pratico. Ora rendiamo i jeans super femminili e chic con il capo in tessuto prezioso. Per rendere ancora più femminile l’outfit ho scelto le mie décolleté rosa con i cuori di Prada.

Le scarpe con il tacco slanciano la figura e rendono civettuoli anche un paio di jeans, perfette da abbinare al colore del gilet.

Non potevo non indossare la deliziosa borsa (dal nome Mini Zea) nel color fucsia di AtelierC   e, per completare l’outfit, orecchini lunghi rosa.

Se volete indossare il vostro gilet anche in inverno potete mettere sotto una camicia di seta (rossa, fucsia, rosa, fantasia) o una maglia aderente e scollata di lana o poliestere sotto al cappotto. Bello anche con una gonna scampanata longuette e stivali.

Nelle sere d’estate sopra un abito senza spalle o un abito a sottoveste, oltre che con top a fascia e pantaloni a sigaretta o palazzo, potete sbizzarrirvi con le fantasie e i colori per esprimere il vostro gusto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Indosso

gilet AtelierC

canottiera Enza Costa

jeans Barena

borsa AtelierC

scarpe Prada

orecchini Prada

occhiali Saint Laurent

Atelier C.: boutique di moda e design a Firenze

 

 

 

 

 

 

Rita Palazzi
Pubblicato da