Se volete essere trendy mettete qualcosa in testa

L’estate 2018 ci vuole tutte con un accessorio in testa.

Se siete amanti dei cappelli come me, sarete felicissime che uno dei must-have della primavera/estate 2018 è un accessorio per la testa, non necessariamente un cappello.

Per essere alla moda basta un fazzoletto in testa annodato al collo come indossava la bellissima Grace di Monaco (vedi load proposta di Versace) se siete sofisticate oppure potete indossarlo in modo anche più semplice: annodato sotto al mento stile gita in Vespa anni ’50.

Per le amiche che vogliono essere super trendy consiglio il turbante, bellissimo, affascinante, misterioso.

Per il fai da te potete usare una sciarpa o un foulard che incrocerete in mezzo alla testa arrotolando poi  i due lembi,  che fisserete dietro infilandoli sotto alla sciarpa. Date un’occhiata a quelli che Marc Jacobs ha fatto indossare alle modelle nella sua sfilata, sembrano i turbanti delle donne africane: bellissimi.

Un grande cappello per non passare inosservati

Chi ama impressionare può scegliere una grande fascia con un enorme fiocco come quella proposta da Delpozo o un  grande capello di paglia come quello proposto da Missoni e da Giorgio Armani, per indossare gli ultimi due dovete essere abbastanza alte, altrimenti scegliete una tesa un po’ più piccola. 

A chi invece vuole osare, ma non troppo, consiglio la fascia alta bianca di Miu Miu: sobria e raffinata.

Inoltre potete scegliere tra cappelli di tutte le fogge e colori, da quello in plastica trasparente di Chanel a quello super colorato di Dolce & Gabbana.

Io vi confesso che li prenderei tutti…

 

 

Cappelli, che passione!

Rita Palazzi
Pubblicato da