La mezza età

in my mind Not Only Twenty

Che cos’è la mezza età? È forse quando si inizia a essere vecchi? O quando gli altri iniziano a considerarti vecchia? Oppure, è la metà degli anni di aspettativa di vita? Se fosse così, le persone di 35/38 anni sarebbero da considerare di mezza età?

Non avevo mai riflettuto a fondo su questo termine: io sono una donna di mezza età? Forse oltre… Non credo di poter vivere superando abbondantemente i cento.

Ma cosa vuol dire davvero essere una donna matura, una donna di mezza età o di una certa età (molto più vago) e qual è il percorso che porta a essere incasellate in questa categoria?

Quando ho compiuto trent’anni sono andata in crisi, mi sentivo vecchia e il giorno del mio compleanno ho pianto. Insolitamente non avevo un ragazzo, ma non per colpa dell’altro sesso; un’amica mi diceva: non ti piace quello, perché indossa i mocassini e non ti piace l’altro, perché indossa le scarpe con le stringhe… Questo per farvi capire che i miei rifiuti erano dettati soltanto da futili motivi.

Dopo qualche anno, ho conosciuto l’uomo più importante della mia vita, che dopo sei mesi è diventato mio marito (e che è ancora al mio fianco, dopo più di vent’anni).

Cosa succede a una donna superati i fatidici anta

A quarantacinque anni sono diventata trasparente: ovvero, ho avuto l’impressione di non essere più attraente per l’altro sesso. Ho scoperto poi che è una cosa che capita a quasi tutte le donne che hanno superato i fatidici anta. Improvvisamente, non sai perché, le persone dell’altro sesso non ti guardano più, nessuno si rigira al tuo passaggio, spariscono i sorrisi ed è come se tu fossi diventata trasparente. Ai tuoi occhi sei sempre la stessa, hai sempre la stessa energia, la stessa voglia di vivere, ma gli altri si comportano come se per te fosse finito tutto ed è chiaro che questo influisce sulla percezione di sé.

Anche la donna più forte se non si sente apprezzata e se le viene negata la sua femminilità perde la propria autostima.

Magari ci sentiamo anche inadeguate perché abbiamo preso qualche chilo e non troviamo nei negozi le cose che ci piacciono e che siano della nostra nuova taglia, perché se superi una 42 è difficile trovare abiti che sottolineino la femminilità, e se gli altri ci trattano da vecchie ci sentiamo vecchie.

Riprendiamoci la vita!

Ma NON è vero, non è così!

Se noi crediamo nella nostra forza, nella nostra energia, la nostra bellezza emerge. Se confidiamo in noi e ci liberiamo dalla paura del giudizio altrui, la nostra forza aumenta e con essa anche la nostra autostima.

E sapete una cosa? La bellezza e la femminilità non muoiono con l’età.  Se noi ci vediamo belle, anche gli altri ci vedono belle e quello che era successo a 45 anni cambia di nuovo: non siamo più trasparenti, non siamo più asessuate.

Ritornano gli sguardi sulla nostra persona e questa volta non soltanto quelli maschili, ma anche le donne ci guardano incuriosite e compiaciute da tanta “fierezza”.

Care amiche, riprendetevi la vita, iniziate il vostro processo di riscoperta di voi stesse e della vostra bellezza: vestitevi come volete, non preoccupatevi per un po’ di pancetta, prendetevi cura di voi stesse, e, perché no, date voce a una passione non coltivata.

È arrivato il momento di farlo, dopo avere dedicato il vostro tempo alla famiglia e al lavoro, cercate di trovare un po’ di spazio anche per voi.

La vita non finisce a 50 anni e, se ascoltiamo il nostro corpo e la nostra mente, scopriremo che abbiamo ancora tante cose da fare, tante da imparare, tante da vedere e delle quali gioire.

Ricordatevi che siete belle così come siete!

Se credete nella vostra forza unitevi a me e alle altre blogger sostenitrici del progetto: Real Woman Day, il 20 Maggio facciamo vedere la nostra forza taggando un’amica che riteniamo essere una donna “vera” e mettendo nei social una foto con l’hashtag #RealWomenDay e #IamaRealWoman.

Tutte insieme possiamo cambiare il mondo…

in my mind Not Only Twenty

A 35 anni con il gatto Paco

 

in my mind Not Only Twenty

A 36 anni in Grecia

in my mind Not Only TwentyIn Malesia a 47 anni

Due anni fa

in my mind Not Only Twenty        Un anno e mezzo fa

 

Real Women Day

 

Come aumentare l’autostima delle donne

Rita Palazzi
Pubblicato da

4 commenti

  • Roberta Pasqui

    Grazie sei arrivata al momento giusto! È qualche giorno che penso al termine”mezza età” e anch’io non so se arriverò a 108 anni! Poi la sensazione di trasparenza..tutto ciò che. hai scritto mi rispecchia e se prima mi sentivo un po’superficiale ora sono semplicemente rassicurata. Leggere ciò che scrivi è come parlare con un’amica e mi piace..

    • Rita Palazzi
      Rita Palazzi

      Grazie Roberta cara, sapere che quello che ci colpisce (e spesso ferisce) capita a ognuna di noi, in qualche modo ci rassicura. Ti ringrazio per le tue parole gentili, un grande abbraccio

       
  • Massimiliana zizzari

    Io ho 61 anni e non mi sento una donna di mezza età anche se da 4 anni combatto con un tumore e devo dire la verità ogni tanto cado ma mi riazo sempre come ho sempre fatto nella vita , di cose ne sono successe tante , due figli cresciuti da sola e ora sistemati , io sono felice della mia età e sorrido alla vita rutti i giorni . Ho Delle amiche così che si abbattono evio dico loro … Su ridi e vestiti di colori ma aimé non tutte c’è la fanno , ti ringrazio per queste parole stupende che dici , saremo pure donne di una certa età ma vive

    • Rita Palazzi
      Rita Palazzi

      Brava Massimiliana, tu sei l’esempio di quello che scrivo. Dobbiamo incoraggiare le altre donne a far si che quello che resta della nostra vita sia la parte migliore! Ti abbraccio

       

COMMENTA