Il mio abito scultura: tra lo street style e i maestri giapponesi

 

 

Style Not Only Twenty

Il look che vi propongo oggi è particolare, uno di quei capi che deve essere nelle proprie corde per poter essere indossata.

Mi riferisco all’abito “scultura” dello stilista Rick Owens. Se non lo conoscete vi consiglio di andare a vedere la retrospettiva che la Triennale di Milano dedica allo stilista californiano, trapiantato a Parigi, fino al 25 marzo 2018.

Lo stile di Owens è molto particolare: una via di mezzo tra lo street style e lo stile dei grandi maestri giapponesi come Kawakubo, Yamamoto, Miyake, anche se con punti di vista e uso dei materiali diversi.

L’abito che vi mostro è un abito lungo, nero (il colore prediletto dal designer), aderente e con un taglio in diagonale che lascia scoperta parte della gamba, sul fianco destro il tessuto si prolunga lateralmente dando forma a una escrescenza che può essere in parte modellata data la consistenza del tessuto.

Indossare con ironia un abito difficile

A causa della forma allungata del fianco il capo di Owens non è un abito facile da indossare. Se siete sensibili agli sguardi curiosi dei passanti questo non è il vestito che fa per voi, ma se indossare ciò che vi piace vi rende immuni dai giudizi gratuiti degli altri, allora vi consiglio di dare un’occhiata alle proposte del designer (le sue giacche di pelle sono bellissime anche se molto costose).I miei abbinamenti sono iniziati con un paio di collant neri molto coprenti per minimizzare la profondità dello spacco laterale.

Sopra ho scelto il bomber verde militare reso molto femminile da una fila di perle disposte lateralmente alla zip per due motivi: la lunghezza che non arriva a coprire lo sbuffo dell’abito e il bordo in maglia che sottolinea il punto vita.

Gli accessori devono essere assolutamente discreti: pochette nera e stivaletti neri (con tacco argentato).

Gli occhiali da sole a forma di cuore di Saint Laurent danno un’aria più ironica all’insieme.

Lo indossereste? Con quali abbinamenti?

 

 

 

 

 

 

 

 

Style Not Only Twenty

 

Style Not Only Twenty

 

Style Not Only Twenty

 

Style Not Only Twenty

 

Style Not Only Twenty

 

Indosso

abito Rick Owens

bomber Phillip Lim

borsa Stella McCartney

stivali McQ Alexander McQueen

orecchini Chanel

anello Dior

occhiali Saint Laurent

photo Alice Turchini

 

 

Rita Palazzi
Pubblicato da

4 commenti

  • Bianca Maria

    Io lo vedrei con qualcosa di piu corto tipo un bolero o coprispalle in stoffa di colore contrastante ,la linea del’abito va valorizzata e mostrata nella sua interezza .È sicuramente un abito difficile ma talmente originale da meritare accessori minimal.

     
    • Rita Palazzi
      Rita Palazzi

      Grazie Bianca Maria!

       
  • Dea Caiazzo

    Mi piace moltissimo questo abito e anche l’abbinamento che hai scelto! Sempre di gusto, complimenti :)

     
    • Rita Palazzi
      Rita Palazzi

      Grazie mille Adelaide!