Cappelli, che passione!

fashion at 50 Not Only Twenty

Nonostante siano moltissimi gli accessori che mi piacciono alcuni sono proprio una passione.

Uno di questi è il cappello!

Adoro i cappelli di tutte le fogge, colori e materiali e, devo confessarvi che non so resistere alla tentazione di provarli quando passo davanti a negozi che vendono questo tipo di accessorio. E’ molto improbabile che riesca a uscire da un negozio di cappelli a mani vuote, anche se sono all’estero!

E’ proprio all’estero e precisamente a New Orleans che ho trovato il più grande negozio di cappelli che abbia mai visto in vita mia. Vi consiglio di divertirvi dando un’occhiata al sito Meyer the Hatter per scovare tutti i tipi di cappelli che hanno fatto la storia del cinema!

Riuscite a indovinare qual’ è il cappello che ho acquistato a New Orleans?

Un altro bellissimo negozio è  Carrel a Lione e anche qui devo sempre fare una visita tutte le volte che ho l’occasione di visitare questa bellissima città della Francia.

A Siena Momi cappelli & accessori è un piccolo negozio, ma molto ben fornito.

Breve storia del cappello

Il nome cappello deriva dal latino cappellus, che significa piccola cappa deputata a riparare la testa.

Il cappello ha origini antichissime, già nell’antico Egitto  il faraone ricopriva la parrucca con un berretto rosso o una tiara bianca. Nell’antica Roma, invece, il cappello è considerato poco virile e si preferisce coprire il capo con un lembo della toga.

Nei secoli cambiano dimensioni e fogge,  ma è all’inizio del xx secolo che il cappello diventa l’accessorio per eccellenza.

Cappelli e stile

Avete mai notato come il cappello, pur adattandosi alla nostra testa, ne cambi dimensione e forma, dando un aspetto diverso alla nostra persona?

Provate a indossare cappelli di forme diverse e vi accorgerete che ognuno di essi è in grado di esaltare un aspetto della vostra personalità, rendendovi donna fatale, dinamica, sportiva, birichina, romantica

Mi piace molto il potere camaleontico che ci dona il cappello e la possibilità che ci dà di giocare con la moda e con gli stili.

Il mio oggetto del desiderio? Il berretto di pelle di Dior!

 

fashion at 50 Not Only Twenty

Berretto in pelle Dior

 

 

Rita Palazzi
Pubblicato da

3 commenti

  • Avatar
    MarcellaGuercia

    Stai bene bontutti i cappelli!!! Bene brava marcella

     
  • Avatar
    Paola breccia

    Il numero 5….il numero 9….imbattibili

     
    • Rita Palazzi
      Rita Palazzi

      Paola sono tra i miei preferiti…