Scarpe di tendenza per l’estate: quali scegliere?

quali scarpe scegliere Not Only Twenty

Il mondo della moda non si sbizzarrisce soltanto con gli abiti, gli stilisti danno il meglio di sé  anche con gli accessori.

Le scarpe, fondamentali per creare un outfit coerente, sono una parte dell’abbigliamento che non dobbiamo sottovalutare.

Vi è mai capitato di acquistare dei sandali dei quali vi siete innamorati  a prima vista e poi di non averli mai indossati perché scomodi o perché vi facevano male ai piedi?

Capita più spesso di quanto pensiate.

E non sempre il binomio scarpe costose uguale a scarpe comode è calzante (per usare un’espressione in tema!)

Il momento per acquistare le scarpe di tendenza

 Questo periodo, la stagione dei saldi, è il momento adatto per acquistare le scarpe di tendenza.

Avete bisogno di sandali? O preferite delle ballerine o delle décolleté?

La scelta può essere fatta non solo in base alla necessità, ma anche pensando allo stile. È infatti il momento ideale per acquistare una scarpa senza tempo da poter indossare per i prossimi anni. Oppure, anche per comprare un modello che avete visto durante la primavera e di cui vi eravate innamorate.

Lo sapete: gli sconti vanno da un 30% ed arrivano fino al 50% su alcuni modelli e brand, l’unica cosa disdicevole è quella non trovare sempre il proprio numero.

Ma la scelta è così ampia che riuscirete di sicuro a trovare quello che fa per voi.

Come scegliere le scarpe giuste

 Di solito, io procedo in questo modo: quando vedo delle scarpe che mi piacciono, penso subito a quali possono essere gli abbinamenti con i miei vestiti.

Il tacco non deve essere troppo alto (per quanto mi riguarda, non riesco a camminare disinvolta con un tacco più alto di 8 centimetri) e, se possibile, non troppo sottile. Solo con tacchi alti massimo 7 centimetri riesco ad indossare anche quelli sottili.

Se c’è un plateau anche minimo è meglio, perché è più comodo per camminare nelle strade fatte con pietre e sanpietrini, e quindi leggermente sconnesse, delle nostre bellissime città italiane.

La parte più importante è come calza la scarpa in questione: deve essere della misura giusta!

Se non è confortevole non prendetela!

Mi è capitato più volte di prendere scarpe che stringevano, pensando che la pelle avrebbe “ceduto”, ma vi garantisco che i miei piedi si sono arresi prima!

Ricordate che non tutti i modelli e non tutti i brand calzano nello stesso modo, è possibile che con scarpe diverse vi servano numeri diversi, da qui l’importanza di misurare quelle che avete scelto.

Tenete anche in considerazione il fatto che le nostre strade non sono come il pavimento del negozio e non c’è niente di più brutto che vedere donne barcollare sui tacchi.

Se vi piacciono scarpe che avete visto nei siti online (ce ne sono di fantastici),  non fatevi problemi, se non vi sembrano così comode e/o belle come pensavate avete sempre la possibilità di rimandarle indietro.

Ecco una lista delle scarpe che vorrei avere nel mio armadio: sabot ricamati come quelli di Gianna Meliani o di lino con pompom neri  come quelle di Sanay1313 o quelle adatte anche all’autunno di Clergerie per Portraits. Sandali preziosi come quelli di Rochas o Altuzarra, quelli da indossare tutto il giorno di Lemarè, Chi Mihara o Simone Rocha e quelli con plateau: da mare i Tory Burch, per gli abiti quelli di Prada. Infine la décolleté, qui non ci sono dubbi: una soltanto, quella di Prada con i cuori!

ageless shoes not only twenty

Gianna Meliani

how to choose shoes Not Only Twenty

Sanay1313

shoes at every age not only twenty

Clergerie for Portraits

shoes at every age not only twenty

Rochas

 

shoes at every age not only twenty

Altuzarra

ageless shoes not only twenty

Lemarè

 

ageless shoes not only twenty

Chie Mihara

how to choose shoes Not Only Twenty

Simone Rocha

how to choose shoes Not Only Twenty

Tory Burch

 

ageless shoes not only twenty

Prada

 

 

Rita Palazzi
Pubblicato da