Bikini: il costume più amato dalle donne

bikini per tutte le età Not Only Twenty

 

Estate, tutte al mare.

La maggior parte delle donne indossando il bikini: il due pezzi succinto che ci permette di abbronzarci quasi interamente.

Ma quante di noi conoscono la storia di questo costume e sanno quanto tempo è stato necessario per farlo diventare l’indumento da spiaggia più venduto ed amato?

Un po’ di storia: il bikini nasce nel 1946, presentato a Parigi nella collezione dell’ingegnere automobilistico e stilista Louis Réard.

Conscio dell’impatto che questo costume avrebbe avuto sull’opinione pubblica, lo chiama bikini, dandogli il nome dell’atollo del Pacifico dove qualche giorno prima gli Stati Uniti avevano effettuato un esperimento nucleare. Ne era certo: anche il bikini avrebbe avuto l’impatto di una bomba! E così è stato.

Da Brigette Bardot a Sofia Loren, il bikini fa impazzire le attrici

Per capire quanto è stato dirompente, basti pensare che lo stilista non riesce a trovare nessuna modella che si presti a sfilare con il suo costume: sarà una spogliarellista del Casinò de Paris, Micheline Bernardini, che avrà il coraggio di indossare l’abito della vergogna.

Il due pezzi era già in voga da tempo, ma uno che scopriva l’ombelico era quasi un oltraggio al comune senso del pudore. E la diffusione del bikini viene ostacolata da più parti.

Le attrici se ne innamorano e Silvana Pampanini, dopo avere conosciuto Réard , vuole indossarlo per il concorso di Miss Italia, ma viene convinta a soprassedere perché il due pezzi che scopre l’ombelico è troppo provocante.

Nel 1948, in un’Italia bigotta e retrograda, il ministro Mario Scelba vieta il bikini sulle spiagge italiane, mandando i poliziotti sui litorali a controllare che l’ombelico sia ben coperto.

Nel 1950 Sofia Loren indossando il bikini vince il premio Miss Eleganza e pochi anni dopo Brigitte Bardot ne sfoggia di molto piccoli sulle spiagge di Saint Tropez, facendo innamorare mezzo mondo.

Il bikini non ha ancora vita facile, viene infatti proibito il suo uso  negli Stati Uniti al concorso di Miss Mondo (1951).

Il bikini di Ursula Andress seduce il mondo

Con il passare degli anni diventa uno dei capi d’abbigliamento che caratterizzano il cinema, memorabile quello di Ursula Andress nei panni della Bond Girl nel film Dr No del ’62. Non è da meno quello di Raquel Welch nel film One million years Before Christ del ’66.

La lista è lunghissima, da Stefania Sandrelli a Marilyn Monroe, le attrici conquistate dal bikini non si contano: è così che questo indumento viene indossato da tutte le donne sui litorali di mezzo mondo.

E oggi abbiamo l’imbarazzo della scelta: dal b bikini più succinto a quello stile anni ’50.

bikini per tutte le età Not Only Twenty

Brigitte Bardot

bikini per tutte le età Not Only Twenty

Ursula Andress in Dr No

 

costumi over fifty not only twenty

Rita Hayworth

 

bikini per tutte le età Not Only Twenty

Sofia Loren

 

bikini per tutte le età Not Only Twenty

Sofia Loren al concorso Miss Italia in due pezzi

 

bikini per tutte le età Not Only Twenty

Sofia Loren ed altre concorrenti a Miss Italia: l’ombelico è rigorosamente coperto

 

bikini per tutte le età Not Only Twenty

Raquel Welch in One million years Before Christ

 

bikini per tutte le età Not Only Twenty

Marilyn Monroe in due pezzi

Rita Palazzi
Pubblicato da