Roma la città eterna: remembering

Adoro Roma, una delle città più belle del mondo.

Le attrazioni sono tantissime. Piazze, fontane, giardini, teatri, negozi, musei, la lista delle cose da vedere e da fare a Roma è infinita, per non parlare dei posti dove mangiare.

Per questo ogni volta che capita l’occasione ne approfitto per trascorrervi qualche giorno eccitata come una bambina in un negozio di giocattoli.
Ogni tanto mio marito deve andare, per motivi di lavoro, nella capitale ed io colgo al volo l’opportunità.

Le mille cose da fare a Roma

Di solito scegliamo l’albergo nella zona tra via Veneto e villa Borghese perchè è facile da raggiungere e perchè mi permette di gironzolare per il centro facendo delle bellissime camminate.

Anche senza nessuna programmazione è possibile trovare mostre e personali veramente interessanti, a me è successo di andare alle Scuderie del Quirinale e trovare una personale di Helmut Newton. Essendo un’ amante della fotografia, dei nudi e di Newton non potete immaginare la mia contentezza.

Camminare per i parchi che arricchiscono la città, è un’altra cosa che mi piace tantissimo, il parco di villa Borghese è molto bello, anche se non è tenuto come meriterebbe, uno dei più spettacolari è quello del Gianicolo, con la sua terrazza mozzafiato.

Se i parchi vi sembrano troppo verdi non avete che da immergervi tra le vie del centro della città per vedere una quantità di fontane, statue, reperti archeologi che non hanno uguali nel mondo.

A Roma quando piove

Ma cosa succede se improvvisamente inizia a piovere?

Questo è quello che è successo quando è stata scattata la foto: eravamo con mio marito a fare una passeggiata quando è scoppiato un acquazzone, quasi un diluvio.

Ma niente paura, basta entrare in un bar per ripararsi dalla pioggia e per scoprire il fascino della Roma Imperiale.

what to do in rome not only twenty

Rita Palazzi
Pubblicato da