L’elegante dignità delle anziane drag queens “Golden Gays”

The elegant dignity of the elderly drag queens “Golden Gays”

Photos by Geloy Concepcion

 

Invecchiare non è facile, ma cosa succede se sei una persona gay che non ha abbastanza soldi per sopravvivere a Manila, capitale nazionale delle Filippine?

Vice ha incontrato alcune affascinanti signore, i Golden Gays di Manila.

“Noi ci chiamiamo lolas in Tagalog, ed è equivalente al “nonna” in inglese”, ha dichiarato Ramon Busa, organizzatore del gruppo Golden Gays. “Molti ci chiamano” farfalle travestiti ” agli eventi, perché utilizziamo i nostri migliori abiti.

Dove una gran parte della popolazione vive in povertà, per affrontare la loro grave difficoltà economica, i Golden Gays offrono spettacoli di drag queen il più spesso possibile.

“Le loro famiglie non vogliono più prendersi cura di loro quando diventano anziani”, ha detto Busa. “Quando un uomo anziano gay non può fornire assistenza finanziaria alla sua famiglia, cominciano a trattarrlo male, e si arriva al punto in cui non parlano più con lui. Non ha altra scelta se non lasciare, e senza un posto dove andare, finisce sulla strada “.

Sono bellissimi, così imperiali nei loro magnifici abiti.

“Sono vecchio, ma sono così bello in questo momento e mi piace ballare perché mi fa sentire carino”, ha detto Santos.

Sono una famiglia, nonne con un profondo senso di dignità che sembrano star di una Hollywood che non c’è più..

La Home for the Golden Gays è un’organizzazione senza fini di lucro. Qui trovate maggiroi informazioni.

The elegant dignity of the elderly drag queens “Golden Gays”

The elegant dignity of the elderly drag queens “Golden Gays”

 

Rita Palazzi
Pubblicato da