Vogue celebra la diversità delle American Women

American Women "Latinas in Los Angeles" - Salina Zazueta-Beltrán, Isabella Ferrada, and Victoria Valenzuela in East Hollywood. ph Stefan Ruiz, 125 anniversary Vogue US - Not Only Twenty, fashion blog over 40

“Latinas in Los Angeles” – Salina Zazueta-Beltrán, Isabella Ferrada, and Victoria Valenzuela in East Hollywood. ph Stefan Ruiz

 

Si può pensare ad un modo migliore di commemorare l’anniversario di una rivista femminile del celebrare la diversità delle donne moderne?

È proprio quello che Vogue ha appena fatto.

Per celebrare il suo 125° compleanno, Vogue ha deciso di fotografare le “American Women” da costa a costa, esaltandone l’unicità attraverso immagini sorprendenti che rappresentano nuovi standard di bellezza, standard inclusivi, aperti a tutti i tipi di bellezza, come spiegato da Sally Singer:

La nostra intenzione era quella di celebrare la straordinaria diversità di stile, di intraprendenza e dei valori (in tutti i sensi), che ci definisce oggi.

Abbiamo chiesto ai fotografi che ammiriamo di ritrarre comunità che noi (e loro) troviamo affascinanti. Commissionato e curata dal nostro Visual Director, Suzanne Shaheen, “American Women” comprendere 15 portfolio di video e ritratti focalizzati su diversi temi come le pescatrici di salmone in Alaska e i membri dell’areonautica di stanza alla base di Hickam a Honolulu.

Ogni persona fotografata per questo progetto è accattivante, dinamica, splendida … che è, tutto ciò che Vogue ha presentato, e ha rappresentato, per 125 anni.”

“American Women” persegue un nobile scopo; si propone di mostrare la bellezza dietro ogni donna, dietro la sua comunità, il suo lavoro, il suo gruppo etnico.

I diversi fotografi che hanno lavorato a questo progetto hanno catturato immagini di donne che lavorano duramente. Non importa ciò in cui sono intente, ogni gruppo ritratto nel servizio fotografico è composto da donne forti e indipendenti che meritano un momento di riconoscimento.

La rivista di moda internazionale ha voluto celebrare il suo 125° anniversario onorando i propri lettori,le persone a cui quotidianamente si rivolge e parla.

Il punto è quello di focalizzare l’attenzione sulla diversità delle vite e dello lifestyle delle donne americane, senza alcun giudizio.

Ogni donna può trasformare la propria vita in una vita raggiante e ogni donna merita di essere apprezzata per ciò che è.

 

Rina Banerjee, an artist living and working in Manhattan’s Garment District - ph Lorna Simpson, 125 anniversary Vogue US - Not Only Twenty, fashion blog over 40

“Artist in Residence” Rina Banerjee, an artist living and working in Manhattan’s Garment District – ph Lorna Simpson

 

"Onward and Upward" - Luz Marina Calle, lead scientist and principal investigator at the Outdoor Exposure Facility. Ph Jonas Bendiksen. 125 anniversary Vogue US - Not Only Twenty, fashion blog over 40

“Onward and Upward” – Luz Marina Calle, lead scientist and principal investigator at the Outdoor Exposure Facility. ph Jonas Bendiksen

 

"The Women of Alpha Kappa Alpha" - LaMani Adkins, Sky Myers, Kandlar Rhodes, and Brianna Gaulding on the Morehouse College campus. Ph Mayan Toledano. 125 anniversary Vogue US - Not Only Twenty, fashion blog over 40

“The Women of Alpha Kappa Alpha” – LaMani Adkins, Sky Myers, Kandlar Rhodes, and Brianna Gaulding on the Morehouse College campus. Ph Mayan Toledano

 

"Islam in America" - Holly Gobelez, at home in Glenn Dale, Maryland. Ph Lynsey Addario. 125 anniversary Vogue US - Not Only Twenty, fashion blog over 40

“Islam in America” – Holly Gobelez, at home in Glenn Dale, Maryland. Ph Lynsey Addario

 

"California Girls" - Ph Deanna Templeton. 125 anniversary Vogue US - Not Only Twenty, fashion blog over 40

“California Girls” – Ph Deanna Templeton

 

"A Matter of Facts" - Margaret Brennan, CBS News Foreign Affairs & White House correspondent. Ph Alex Majoli. 125 anniversary Vogue US - Not Only Twenty, fashion blog over 40

“A Matter of Facts” – Margaret Brennan, CBS News Foreign Affairs & White House correspondent. Ph Alex Majoli

Rita Palazzi
Pubblicato da